• 1/7
  • 2/7
  • 3/7
  • 4/7
  • 5/7
  • 6/7
  • 7/7
EICMA ACCESSORI

Kappa presenta a EICMA Hand Warmer

KS604 adotta un fissaggio universale, e in aggiunta all'isolamento dal freddo offerto dalla struttura in tessuto imbottito, genera calore grazie al collegamento diretto alla batteria del veicolo e i cavi di serie in dotazione

Una buona soluzione soprattutto per chi ama indossare guanti leggeri anche d’inverno. A garantirne sicurezza e buona operatività c’è la certificazione TÜV normativa EN55014.

Nell’universo accessori di KAPPA le moffole per moto e scooter sono presenti da molti anni. Il modello KS604, novità 2020, introduce per la prima volta una caratteristica tecnica che permette all’utente di intervenire in modo attivo sul grado di protezione delle mani dal freddo.
Si tratta di un circuito funzionante a 12V, che collega la batteria del veicolo alla resistenza elettrica, isolata e protetta, inserita all’interno della coppia di moffole. Il riscaldamento prodotto è esente da problematiche tipo il surriscaldamento, e in generale, vista la bassa tensione utilizzata, da qualsiasi pericolo legato al passaggio di corrente.

 

 



I possessori di moto o scooteroni che già dispongono in zona plancia di una presa 12V tipo accendisigari o di un power hub che ne sia provvisto (come il kit KS110 + KS111 prodotto dalla stessa KAPPA) potranno collegare direttamente qui il cavo del KS604.
Il calore all’interno del KS604 si attiva in circa 3/4 minuti e la sua gestione è affidata a un interruttore che regola la potenza su 4 livelli: 40%, 60%, 80%,100%.
Il vantaggio offerto dal sistema è chiaro a tutti: protezione dal freddo alle mani anche indossando guanti leggeri, irraggiungibile anche dai guanti invernali più performanti.

Il montaggio del KS604 è semplice, grazie al sistema di fissaggio a moto o scooter sviluppato da KAPPA, che non prevede la rimozione dei bilancieri alle manopole.

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta