Cannondale Urban eBike 2020. Test e review
Prova eBike

Cannondale Urban eBike 2020. Test e review

Cannondale presenta tre modelli elettrici per i ciclisti di città: per chi ama lo stile minimalista, per chi non accetta compromessi o per chi dalla città vuole fuggire
di Marco Berti Quattrini

Cannondale è uno dei marchi più conosciuti delle due ruote: è al passo con i tempi e attenta agli sviluppi del mercato. Da anni offre una gamma eBike, e, dopo aver aggredito con successo l'offroad a pedalata assistita, presenta per il 2020 una scelta urban pensata per soddisfare i desideri di tutti i rider di città. Con tre declinazioni: va dai giovani più attenti allo stile fino ai ciclisti di esperienza che in sella vogliono spingersi anche su strade bianche. Il duro compito che il marchio americano si è sobbarcato è stato quello di coniugare velocità, look e sicurezza nelle tre declinazioni di eBike per la città. 

  • 1/38
  • 2/38
  • 3/38
  • 4/38
  • 5/38
  • 6/38
  • 7/38
  • 8/38
  • 9/38
  • 10/38
  • 11/38
  • 12/38
  • 13/38
  • 14/38
  • 15/38
  • 16/38
  • 17/38
  • 18/38
  • 19/38
  • 20/38
  • 21/38
  • 22/38
  • 23/38
  • 24/38
  • 25/38
  • 26/38
  • 27/38
  • 28/38
  • 29/38
  • 30/38
  • 31/38
  • 32/38
  • 33/38
  • 34/38
  • 35/38
  • 36/38
  • 37/38
  • 38/38

Treadwell Neo

La Treadwell Neo dei tre modelli 2020 è quella più pensata per un pubblico giovane. E' una eBike che deriva direttamente dal modello muscolare e che da quello si differenzia di pochissimo. La batteria infatti scompare nel telaio e il motore è "nascosto" nel mozzo posteriore. Quello che stupisce della Treadwell Neo è come tutto sia semplice e rilassato. Il piacere di muoversi in città è all'origine di ogni scelta tecnica. A partire dal motore elettrico da 250 W, il Mahle ebikemotion X35, un propulsore leggero (solo 3,5 kg) inserito nella ruota posteriore.

 
La batteria è integrata nel telaio e ha una capacità di 250 Wh. Il cambio a 9 rapporti è Shimano mentre i freni idraulici a disco sono Tektro. Davvero bella (e comoda) la sella. La nuova Treadwell Neo è disponibile in due modelli: standard o EQ, dotata di portapacchi anteriore, parafanghi e luci. Entrambi sono in vendita con due diversi telai: normale e Remixte, con tubo orizzontale ribassato. La Treadwell Neo è disponibile nelle misure S, M e L (Standard) e nelle misure S e L (Remixte). Prezzo: 1.999 per la standard e 2.299 per la EQ con parafanghi e portapacchi.
Come va
Impressiona, prima ancora di salire in sella come sembri in tutto per tutto una bici muscolare e anche nel peso non si nota molto la differenza. Quando si inizia a pedalare si apprezza subito la posizione di guida rilassata ma non esageratamente eretta: le braccia sono comunque un po' cariche e questo, oltre garantisce una pedalata più potente, regala un maggior controllo. Caratteristiche che nel traffico possono toglierci più facilmente da situazioni di pericolo. E' una bici comoda e al contempo molto agile, che restituisce una sensazione di grande controllo e leggerezza. Il motore fa il suo dovere, non è potentissimo ed è meno neutro quando attacca e stacca (a 25 km/h) del Bosch montato sul resto della gamma urban Cannondale. La batteria da 250 Wh ha un'autonomia limitata e soddisfa solo le esigenze di commuting. Assolutamente ben proporzionati all'utilizzo i freni a disco. Molto interessante la possibilità di connettività offerta dal sensore nella ruota che si connette all'app Cannondale.
  • 1/34
  • 2/34
  • 3/34
  • 4/34
  • 5/34
  • 6/34
  • 7/34
  • 8/34
  • 9/34
  • 10/34
  • 11/34
  • 12/34
  • 13/34
  • 14/34
  • 15/34
  • 16/34
  • 17/34
  • 18/34
  • 19/34
  • 20/34
  • 21/34
  • 22/34
  • 23/34
  • 24/34
  • 25/34
  • 26/34
  • 27/34
  • 28/34
  • 29/34
  • 30/34
  • 31/34
  • 32/34
  • 33/34
  • 34/34

Canvas Neo

La Canvas Neo è l'indiscussa regina della città, l'eBike che nella gamma 2020 Cannondale rappresenta, a nostro avviso, lo stile metropolitano e contemporaneo. Ovviamente è declinato con l'esperienza e secondo i crismi del marchio americano che, nonostante stiamo parlando di una city bike, l'ha progettata e realizzata con telaio in alluminio, forcella in carbonio e ruote da 29". E' dotata di dettagli riflettenti per aumentare la visibilità notturna e di tanta tecnologia. Come dire: anche in città le cose si fanno sul serio! Sono Schimano il cambio e anche i freni a disco idraulici.
E' motorizzata nell'allestimento "1" con il Bosch Performance Line CX Gen. 4 oppure nell'allestimento "2" con il Bosch Performance Line. Una differenza che porta il prezzo della Canvas Neo 1 a 3.799 €, 400 € in più rispetto alla Canvas Neo 2 che costa 3.399 €. Anche la Canvas Neo è disponibile nella versione con telaio Remixte con tubo orizzontale ribassato.
  • 1/6
  • 2/6
  • 3/6
  • 4/6
  • 5/6
  • 6/6
Come va
Non avevo ancora provato la 4ª generazione del motore Bosch e non si può nascondere un enorme passo avanti rispetto ai precedenti modelli. Si ha l'impressione di pedalare una bicicletta muscolare dal gran che è fluido l'intervento del propulsore. La batteria da 500 Wh offre l'autonomia necessaria per non dover ricaricare ogni giorno l'eBike e anche per fare una lunga gita fuori porta. Se poi ci si vuole "dimenticare" della ricarica, la Canvas Neo è predisposta per l'attacco di una seconda batteria esterna.

L'elemento che più caratterizza invece la dinamica di guida della Canvas Neo sono le grandi ruote da 29" che, combinate a una posizione di guida moderatamente sportiva, restituiscono sensazioni che ricordano quelle della guida in fuoristrada. Sicuramente in termini di sicurezza e stabilità non teme nulla e anche in quanto ad agilità se la cava bene. La Canvas non è ammortizzata in nessun modo: né all'anteriore né al posteriore. Una scelta ben precisa di pulizia delle linee, ma anche di purezza nella guida su strada. Un'impostazione che dopo un paio d'ore in sella fa riflettere sul concetto di comfort, anche se, grazie ai grossi pneumatici, le vibrazioni non infastidiscono più di tanto. Il cambio lavora benissimo e l'impianto frenante è perfetto.
  • 1/31
  • 2/31
  • 3/31
  • 4/31
  • 5/31
  • 6/31
  • 7/31
  • 8/31
  • 9/31
  • 10/31
  • 11/31
  • 12/31
  • 13/31
  • 14/31
  • 15/31
  • 16/31
  • 17/31
  • 18/31
  • 19/31
  • 20/31
  • 21/31
  • 22/31
  • 23/31
  • 24/31
  • 25/31
  • 26/31
  • 27/31
  • 28/31
  • 29/31
  • 30/31
  • 31/31

Tesoro Neo X

E' la city bike elettrica per chi dalla città vuole anche fuggire. E' un'eBike pensata per il commuting urbano che non disdegna uscire anche dal traffico, fare un po' di cicloturismo e magari mettere le ruote su qualche strada sterrata. La forcella è una SR Suntour XCM, con 100mm di escursione, mentre a garantire il comfort del "posteriore" c'è un reggisella ammortizzato. Le ruote da 29" acquistano una leggera tassellatura per garantire grip anche fuoristrada. A conferma della vocazione turistica c'è un solidissimo portapacchi con attacchi per le borse.

Gli allestimenti sono tre e differiscono per il motore (che è un Bosch CX solo nella X1 e nella X2) per il cambio e per altri dettagli nella componentistica. La batteria è da 500 Wh per tutti gli allestimenti e come per la Canvas il telaio è predisposto per il montaggio di una batteria esterna aggiuntiva. Cambio e freni idraulici a disco sono Shimano. I prezzi: Tesoro Neo X1 3.999 che scendono a 3.499 per la X2 e a 2.999 per la X3. 

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta