• 1/2
  • 2/2
Novità 2019

eBike. Le 10 novità più interessanti presentate nel 2019

Nuovi motori, nuovi modelli, batterie più capienti e tanta tecnologia. Ecco le novità che hanno rivoluzionato il mondo eBike nel 2019
di Alex Boyce

1. Motore Bosch di quarta generazione.

Dopo quasi quattro anni dalla presentazione dell'ultimo motore, era giunto il momento per Bosch di presentare qualcosa di interessante e nuovo e così hanno fatto. Il motore di quarta generazione, che abbiamo testato negli ultimi mesi e con cui abbiamo percorso quasi 1000 km, è più leggero, più piccolo, e più potente della generazione precedente, ma anche più raffinato. Bosch ha incluso una batteria migliore come parte dell'aggiornamento. L'effetto collaterale di queste migliorie? I molti nuovi modelli presentati l'estate scorsa mandano in pensione un'intera generazione di eBike che ora sembrano obsolete.

 

  • 1/3
  • 2/3
  • 3/3

2. Specialized Turbo Creo  

Mentre l'elettrificazione prende piede, Specilaized ha presentato una eBike per la strada e gli sterrati. Ciò che è interessante di questa nuova bici è il peso, poco meno di 12 chili per la versione in edizione limitata. Specialized ha inaugurato una nuova epoca all’interno del mercato Ebike, seguiranno altri marchi e le bici da strada leggere diventeranno la norma, così come i ciclisti inizieranno ad usare le bici a pedalata assistita anche su strada. Il motore sviluppato da Specialized è incredibilmente piccolo e leggero.

  • 1/3
  • 2/3
  • 3/3

3. Componenti specifiche per ebike

Il 2019 ha visto l’introduzione di dischi freno più grandi e pneumatici specifici per eBike. Sono sviluppi dal contenuto impatto visivo, ma che portano enormi miglioramenti, incrementando le performance e la sicurezza delle bici elettriche.

 

  • 1/3
  • 2/3
  • 3/3

4. Batterie

Ciascuna delle aziende produttrici di motori ha introdotto batterie più potenti e più sottili. Ora tutti i produttori di biciclette hanno la possibilità di avere telai con profilo sottile con batterie integrate che raggiungono fino a 625 w/h e in alcuni casi 700 w/h. Questa capacità aumenta notevolmente la percorrenza in città e in fuoristrada. Anche lo sviluppo di batterie piggy back da parte dei vari produttori ha aumentato la percorrenza in casi estremi.

  • 1/2
  • 2/2

5. Giant Reign

La bici E-Enduro dall'ottimo rapporto qualità-prezzo di Giant è ciò che i progettisti volevano originariamente realizzare 3 anni fa, ma hanno dovuto aspettare fino a quando il mercato e il business plan fossero all'altezza. Questa bici è rilevante in quanto la qualità, il prezzo e le prestazioni sono al top, inoltre ha solo due cavi dato che è stata la prima bici commerciale ad essere disponibile con i comandi di cambio e reggisella wireless.

6. Più produttori

L'Euro bike 2019 in Germania è stata la prima in cui erano presenti in numero significativo le case produttrici di eBike al di fuori delle solite quattro o cinque. Una maggiore concorrenza significa motori più economici sul mercato e una riduzione del prezzo dei prodotti per gli utenti finali.

7. GT ha presentato una eBike
Il fatto è significativo in quanto i marchi più cool stanno iniziando a produrre eBike, incrementando la bellezza media del design e ampliando così il pubblico. Hanno anche fatto apparire la loro prima eBike a un prezzo molto competitivo. Nel 2020 alcuni dei grandi produttori di biciclette, come Santa Cruz potrebbero presentare qualcosa.

  • 1/2
  • 2/2

8. Bergamont - Le bici elettriche urbane sono importanti.

Bergamont ha presentato una Urban Cargo Ebike, la E-cargoville, che ha tolto i riflettori da una grande azienda come Scott e dai suoi marchi associati che hanno introdotto 100 modelli quest'anno. Perché? Il design è eccezionale, le prestazioni sono incredibili e mettono in discussione la necessità di un'auto in città nella maggior parte delle situazioni della vita quotidiana. Sì, ci sono altri marchi che realizzano bici elettriche con lo stesso scopo, ma ci vuole un marchio forte come Scott e Bergamont per lasciare un segno sul mercato, dando a questo segmento un certo fascino.

 

 

  • 1/2
  • 2/2

9. Integrazione - Haibike Cannondale

HaiBike ha presentato una nuova mountain bike E-Enduro quest'anno con motore molto potente (TQ), luci e batteria completamente integrati. Il prodotto ha entusiasmato il mercato di massa, sebbene sia piuttosto pesante, la qualità è eccezionale con le luci effettivamente integrate nel telaio. Il gruppo madre Accell è una delle più importanti società del settore ciclistico al mondo. Anche Cannondale, con la nuova Mottera, offre luci integrate e un'esperienza di guida più completa. Questi accorgimenti di progettazione danno all'utente finale una sensazione che vuole avvicinare questi mezzi a quelli a motore, come le moto, dando così più fascino al prodotto immesso sul mercato.

 

10. Grayp ha presentato la bici più connessa, la G6

Greyp è un outsider abbastanza sconosciuto, ma è una società consociata dai team di sviluppo di auto elettriche numero uno in Europa, e ha presentato una eBike che è permanentemente connessa a Internet, mettendo una miriade di sensori e informazioni a disposizione dell'utente finale, con un focus sulla sicurezza. I sistemi elettronici all'interno delle biciclette aumenteranno nei prossimi anni e Grayp sarà una delle aziende chiave con i propri sistemi applicati su prodotti di altri marchi.

 

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta