• 1/3
  • 2/3
  • 3/3
Novità

Confederate Motorcycles presenta le nuove Hellcat, Speedster e Wraith

La marca americana, nota per le sue moto esclusive, è pronta a lanciare tre novità, portando a sei i modelli in gamma. Due di questi sono costruiti sulla base della Harley-Davidson FXDR

Le moto costruite dalla Confederate di Matt Chambers sono di quelle che hanno lasciato il segno grazie a uno stile unico.

Fondata a Baton Rouge (Luisiana) nel 1991, la Confederate si è trasferita in Alabama nel 2006 dopo gli ingenti danni subiti dal passaggio dell'uragano KatrinaChambers nel 2017 ha preso una strada diversa, e così, nel 2018, è nata la nuova Confederate Motorcycles LLC guidata dal nuovo proprietario, Ernest Lee. Grazie anche ad alcuni degli storici collaboratori di Chambers rimasti in azienda, l'attività è ripresa in una nuova sede, sempre in Alabama.

La nuova società ha acquisito i diritti di proprietà intellettuale per marchio e modelli, ed è ripartita annunciando appunto, pochi giorni fa, l'arrivo di tre novità che porteranno a sei quelli disponibili: si chiamano Hellcat, Speedster e Wraith (in ordine, nelle foto in alto),  mentre trovate fotografate qui sotto le già note F-117 Fighter, P-51 Combat Fighter e FA-13 Combat Bomber.

  • 1/3
  • 2/3
  • 3/3

Hellcat e Speedster sono state costruite attorno telaio e motore della Harley-Davidson FXDR: in questo modo sono più facilmente omologabili, e quindi vendibili in tutto il mondo. Il motore è il Milwaukee Eight Screamin' Eagle da 117 pollici cubi (1.917 cc) da 110 cavalli.
Saranno in consegna a partire da luglio.

La Harley-Davidson FXDR
La Harley-Davidson FXDR

La Hellcat, che costa 45.000 dollari, ha serbatoio ed altre componenti in fibra di carbonio, mentre altre parti, come ad esempio il gruppo reggisella, sono costruiti in lega leggera aeronautica lavorata dal pieno.

La Speedster costa invece 75.000 dollari e, lavorando dal pieno con macchine CNC i blocchi di alluminio, sono stati ricavati il serbatoio, il forcellone e lo spoiler davanti al motore.

Vedi anche

Decisamente più costosa è la Wraith (155.000 dollari!), costruita attorno al telaio della Confederate CX-4 e spinta da un V-twin S&S X-Wedge che può essere da 117 o 132 pollici cubi, ha ruote in fibra di carbonio (come il telaio) BST, sospensioni RaceTech e freni Beringer. In questo caso le consegne sono previste nel 2021.

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta