Honda CBR250RR 2021. Più potenza per sfidare la ZX-25R
Novità 2021

Honda CBR250RR 2021. Più potenza per sfidare la ZX-25R

Svelate le caratteristiche della rinnovata sportiva Honda 250 che rivaleggia con la nuova Kawasaki ZX-25R. Sarà in vendita da settembre in Giappone
di Maurizio Gissi

Dopo le prime indiscrezioni e gli avvistamentil, arrivano le notizie e le foto ufficiali della nuova versione CBR250RR di casa Honda: un modello dedicato al mercato giapponese e asiatico, e del quale non si hanno notizie sulla eventuale possibilità di esportazione in Europa.

La versione CBR250R (monocilindrica) è stata venduta in Italia fino al 2014, e attualmente, in quella fascia di cilindrata, fra i modelli stradali, attualmente c'è solamente la CB300R, una naked (sempre monocilindrica) da 31,4 cavalli di potenza.
Se la rinnovata CBR-RR rientra nei programmi di importazione lo scopriremo non prima della fine dell'anno, quando saranno svelate le novità Honda 2021.

La nuova 250, che sarà in vendita in Giappone a partire dal prossimo 18 settembre, è invece una sportiva carenata con motore a due cilindri paralleli di 249 cc, con distribuzione bialbero e otto valvole.

  • 1/5
  • 2/5
  • 3/5
  • 4/5
  • 5/5

Le novità estetiche si basano su quattro nuove colorazioni, dalla corsaiola tricolor HRC con telaio color alluminio, che ricorda l'ultima Fireblade 1000, all'elegante Matt Gun Powder Black Metallic, passando per le varianti bianco perlato (con telaio rosso) e bicolore nero/rosso con telaio nero.

La potenza massima sale di 3 cavalli e raggiunge così i 41 cv a 13.600 giri, non troppo distante quindi da quella della nuova quattro cilindri Kawasaki ZX-25R che nella configurazione giapponese è accreditata di 45 cv a 15.500 giri. In termini di rapporto peso/potenza le distanze sono minime: 4,097 per la CBR e 4,088 per la ZX-25R SE.

  • 1/8
  • 2/8
  • 3/8
  • 4/8
  • 5/8
  • 6/8
  • 7/8
  • 8/8

Il bicilindrico Honda 250 ha ricevuto nuovi pistoni, bielle, albero di equilibratura e cilindri ridisegnati per ridurre le perdite di pompaggio. Ha conosciuto anche un piccolo incremento della coppia massima (giusto 0,2 kgm) e sono arrivati la frizione antisaltellamento e il cambio quick-shift up&down opzionale.

Non sono invece cambiati il disegno del telaio di acciaio e quello del forcellone di alluminio. Così come le ruote da 17 pollici, le sospensioni (forcella rovesciata e Prolink posteriore) e impianto frenante. Il peso è dichiarato in 168 kg.

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta