Vendite in Europa

In Francia la moto è in forte ripresa. Yamaha MT-07 è la più venduta

Le vendite di moto e scooter in Francia hanno visto un +36% a giugno, che segna un buon recupero delle immatricolazioni nel primo semestre dell'anno. Le Top 20 e le altre classifiche
di Maurizio Gissi
In Francia la moto è in forte ripresa. Yamaha MT-07 è la più venduta

Anche in Francia il mercato della moto si sta riprendendo dopo i mesi condizionati dal lockdown.

A giugno le vendite sono salite a 28.238 unità (+36%), con gli scooter a quota 8.033 e le moto a 20.205, e questo ha lasciato alle spalle i mesi bui condizionati dal Covid-19. Quando le vendite di marzo si erano dimezzate e quelle di aprile erano andate in profondo rosso (-82%) e con quelle di maggio a -15%.

Semestre in recupero

Il primo semestre vede così gli scooter raggiungere quota 23.233 unità (-15,8%) e le moto 62.946 unità (-15,7%). Il totale sale a 86.179 e il saldo è di -16,75%.

Questa cifra è divisa fra la categoria fino a 125 cc (con 23.270 unità e un -20,9%) e con i modelli oltre i 125 cc che totalizzano 61.565 unità (-15%). Queste ultime vedono la prevalenza delle moto sugli scooter: rispettivamente 53.596 (-14,3%) 7.969 unità (+3,5%).

La Top 20

La Top 20 assoluta del primo semestre vede in testa il maxi scooter Yamaha TMAX 560 con 3.324 unità, seguito dalla prima moto (Yamaha MT-07) con 2.748 unità e dallo scooter Honda Forza 125 con 2628 unità vendute. Nelle prime venti posizioni le moto sono tredici.

1 Yamaha Tmax 560, 3324 unità, novità
2 Yamaha MT-07, 2748 unità, - 26,93%
3 Honda Forza 125, 2.628 unità, - 27,48% 
4 Yamaha Xmax 125, 2525 unità, - 28,65% 
5 Kawasaki Z 900, 1924 unità, - 8,07%
6 Kawasaki Z 650, 1405 unità, - 35,10%
7 BMW R 1250 GS, 1398 unità, - 27,26%
8 Honda PCX 125, 1348 unità, - 30,37%
9 Yamaha Tracer 900, 1211 unità, - 35,34%
10 Triumph Street Triple, 1.143 unità, + 17,59%
11 Honda CB650R, 1137 unità, - 28,85%
12 Royal Enfield Continental GT 650, 1048 unità, nuovo
13 BMW R 1250 GS Adventure, 1033 unità, - 20,96%
14 Yamaha Nmax 125, 947 unità, -1,25%
15 Yamaha MT-09, 937 unità, - 26,97%
16 Yamaha Ténéré 700, 865 unità, novità
17 Honda CB 500 F, 838 unità, - 47,76%
18 Honda Africa Twin 1100, 786 unità, novità
19 Orcal SK125, 753 unità, + 14,79%
20 Honda X-Adv 750, 748 unità, - 24,14% 

 

La Top Ten della categoria 125 vede quattro scooter davanti, seguiti da quattro moto e poi altri due scooter.

 

1 Honda Forza 125, 2.628 unità, - 27,48%
2 Yamaha Xmax 125, 2525 unità, - 28,65% 
3 Honda PCX 125, 1348 unità, - 30,37%
4 Yamaha Nmax 125, 947 unità, -1,25%
5 Orcal SK125, 753 unità, + 14,79%
6 Mash QM125GY, 737 unità, - 20,75% 
7 Honda CBF 125, 691 unità, - 28,25% 
8 Yamaha MT-125, 578 unità, - 12,42% 
9 Miscela Piaggio, 554 unità, + 2,03%
10 Piaggio Liberty, 534 unità, -11,74% 

Yamaha prima fra le marche

La classifica per marche premia Yamaha, storicamente marca leader in Francia, con 17.358 unità e un calo di -8,3% che è inferiore al calo medio del mercato.
Più in sofferenza Honda, seconda con 13.420 esemplari venduto e con un perdita del 28%. Completa il podio BMW con 8.305 vendite e un -14%.

Se Yamaha è la marca che ha perso meno in rapporto al primo semestre del 2019, Harley-Davidson – fra le prime dieci marche perlomeno – è in negativo per il 32%.
Piaggio è la prima marca italiana, la nono posto ma con i tre ruote sarebbe attorno alla quinta posizione, mentre la prima marca moto è Ducati, decima con 2.011 unità vendute e un calo del 29%

1 Yamaha: 17.358, - 8.31%
2 Honda: 13.420 .- 28,42%
3 BMW: 8.305, - 14.08%
4 Kawasaki: 7.838, - 20,10%
5 Triumph: 4.275, - 16,88%
6 KTM: 4,165, - 8,62%
7 Harley-Davidson: 3.546, - 32,29%
8 Suzuki: 3.407, - 26,86%
9 Piaggio (esclusi i 3 ruote): 2.897, - 15,32%
10 Ducati: 2011, - 29,17%

 

Vedi anche
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta