EICMA 2019

Nuova Kawasaki Z650 a EICMA 2019: foto, dati e prezzi

La "piccola" naked diventa più affilata, comoda per il passeggero e guadagna la strumentazione TFT

A EICMA 2019 Kawasaki porta in anteprima la nuova Z650, la moto di media cilindrata del segmento naked. Come per il modello dello scorso anno, Kawasaki ha affermato che anche per questa nuova Z650, è stato applicato il concetto sugomi che, ricordiamo, è l’ideogramma giapponese che significa imponenza o cattiveria ma, nello slang comune, significa anche intimidire.

Nella sostanza, la Z650 rimane invariata rispetto al MY 2019, mentre sono tanti i dettagli ad essere stati aggiornati, a partire dal motore. Il bicilindrico parallelo da 649 cc 68 CV a 8.000 giri minuto e 64 Nm di coppia a 4.700 giri minuto, è stato rivisto per sottostare all’omologazione Euro 5. Nello specifico, il sistema di scarico ha ora un catalizzatore maggiorato, mentre il terminale è stato accorciato. Per quanto riguarda invece i condotti tra l’airbox e i corpi farfallati, sono state apportate alcune modifiche che consentono di incrementare la potenza ai medi regimi.

Al frontale, invece, troviamo la modifica più evidente, ovvero la mascherina, ora più spigolosa nel design e più compatta, con il nuovo faro che, rispetto alla Z650 dello scorso anno è full LED. Nella parte inferiore della mascherina, infine, ci sono piccoli spoiler dal look affilato che le regalano l’inconfondibile family feeling, rendendola molto simile alle moto di cilindrata maggiore.

Sempre in zona mascherina c’è la seconda maggiore novità di questa Kawasaki Z650. A EICMA 2019, infatti, Kawasaki ha voluto fare un regalo agli appassionati di tecnologia, portando la propria naked al livello delle moto più evolute sul mercato, dotandola di una strumentazione di 4,3 pollici a colori con tecnologia TFT.

 

  • 1/6
  • 2/6
  • 3/6
  • 4/6
  • 5/6
  • 6/6

 

Lo sfondo della strumentazione può essere cambiato, scegliendo tra due diverse tonalità, bianca o nera, la luminosità si adegua automaticamente dipendentemente dalle condizioni di luce esterna e, soprattutto, si può connettere allo smartphone. La tecnologia utilizzata per la connettività, sfrutta la app di Kawasaki “RIDEOLOGY THE APP” che, una volta scaricata sul telefono, consente di ricevere le notifiche direttamente sul display TFT, mentre dallo smartphone sarà possibile visionare svariate informazioni tra cui le informazioni di viaggio, intervalli di manutenzione, km percorsi, benzina rimanente oppure, in alternativa, dal telefono si possono impostare le diverse informazioni mostrate sul cruscotto.

Per la felicità dei passeggeri, Kawasaki ha migliorato l’imbottitura della sella del passeggero, incrementando di 0,5 cm lo strato centrale di uretano e di 1 cm il rivestimento laterale.

Novità anche per quanto riguarda gli pneumatici: per il modello 2020, Kawasaki ha dotato la Z650 di pneumatici Dunlop Sportmax  Roadsport 2 che dovrebbero migliorare la maneggevolezza della moto.

La lista degli accessori comprende, tra le altre cose, una coppia di valigie semirigide, cupolino maggiorato e unghia per coprire la sella del passeggero e regalare così un look più sportivo alla moto. La Z 650 arriverà nelle concessionarie a inizio 2020 a 7.090 euro.

  • 1/3
  • 2/3
  • 3/3

Kawasaki Z 650 (2020)

Informazioni generali
  • Marca
    Kawasaki
  • Modello
    Z 650
  • Allestimento
    Z 650 (2020)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
  • Luigi.ss
    9 settembre 2020
    Moto semplice da guidare e divertente
    Moto molto divertente nel misto e motore subito pronto. L'ideale come prima moto per prenderci la mano ma anche dopo, acquisita la padronanza del mezzo, per affinare la tecnica di guida.
    Leggi di più
  • raimondifabio500_673930
    18 gennaio 2020
    moto nuova
    e un affarone
    Leggi di più
  • Valentina11
    17 febbraio 2018
    Z650
    Bella moto per imparare a guidare, ti perdona tanti errori di inesperienza. Consumi ridottissimi.
    Leggi di più
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Kawasaki Z 650 (2020)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta