salone di milano

Scrambler DesertX e The Motard Concept a ECIMA 2019

La Scrabler 1100 fa da base alla DesertX, la Desert Sled 800 alla The Motard Concept: due suggestioni (quasi) vicine alla produzione.
di Moto.it

La gamma Scrambler Ducati potrebbe arricchirsi di altri due modelli: ad ECIMA 2019 Ducati presenta due Scrambler concept, uno di stampo decisamente Adventure derivato dalla 1100 e un altro dichiaratamente Motard su base 800, lasciando le piattaforme tecniche quasi intatte ma dotando i due concept di livree e declinazioni decisamente interessanti, per due moto che espanderebbero ulteriormente l'offerta della gamma Scrambler e che potrebbero andare in produzione se il feedback fosse positivo.

Rocco Canosa e il Concept DesertX
Rocco Canosa e il Concept DesertX

Se qualcuno di voi sente odore di Dakar alla vista della Scrambler DesertX, è sulla strada giusta: attorno alla Scrambler 1100 si è pensato di costruire un mezzo che nei colori e nelle forme richiama esplicitamente le Cagiva motorizzate Ducati plurivittoriose alle Parigi-Dakar degli '80 e '90. Difficile dire se i serbatoi da 30 litri complessivi verranno mantenuti ma di certo possiamo aggiungere che la moto ha suscitato molto interesse e, per ammissione dello stesso Rocco Canosa - Scrambler Product Marketing Manager - un feedback entusiasta degli appassionati che fa ben sperare per la futura produzione.

Rocco Canosa e il concept The Motard Scrambler
Rocco Canosa e il concept The Motard Scrambler

Per quanto riguarda la Scrambler The Motard Concept ideata partendo dalla Desert Sled 800, si tratta di un esercizio che, anche questo senza ancora sicuri risvolti produttivi, ha dimostrato quanto “la piattaforma Scrambler sia versatile” sottolinea Rocco Canosa. La particolarità del dorso del serbatoio rimovibile e sostituibile a piacere (mentre le altre Scrambler hanno, invece, le guancette sostituibili), le gomme da motard e lo scarico alto seminascosto dalla fiancata disegnano una moto che potrebbe tranquillamente andare in produzione così com'è, del resto molti altri particolari sono già in produzione e disponibili come accessori per i modelli di serie.

 

  • 1/39
  • 2/39
  • 3/39
  • 4/39
  • 5/39
  • 6/39
  • 7/39
  • 8/39
  • 9/39
  • 10/39
  • 11/39
  • 12/39
  • 13/39
  • 14/39
  • 15/39
  • 16/39
  • 17/39
  • 18/39
  • 19/39
  • 20/39
  • 21/39
  • 22/39
  • 23/39
  • 24/39
  • 25/39
  • 26/39
  • 27/39
  • 28/39
  • 29/39
  • 30/39
  • 31/39
  • 32/39
  • 33/39
  • 34/39
  • 35/39
  • 36/39
  • 37/39
  • 38/39
  • 39/39

Ducati Scrambler 1100 (2018 - 20)

Informazioni generali
  • Marca
    Ducati
  • Modello
    Scrambler 1100
  • Allestimento
    Scrambler 1100 (2018 - 20)
Vai alla scheda tecnica

Ducati Scrambler 800 Desert Sled (2017 - 20)

Informazioni generali
  • Marca
    Ducati
  • Modello
    Scrambler 800
  • Allestimento
    Scrambler 800 Desert Sled (2017 - 20)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
  • alessandrosani1
    13 dicembre 2020
    Ducati Scrambler 1100
    Bella moto . Comoda piuttosto veloce .con un impianto frenante portentoso . Sulla sospensione anteriore avrei gradito una regolazione migliore.
    Leggi di più
  • LFSgarage
    11 gennaio 2021
    Desert Sled
    Ottima ciclistica, moto divertente e facile da guidare, ottime sospensioni e motore sempre pronto.
    Leggi di più
  • Claudio.AR
    4 dicembre 2020
    Scrambler Desert Sled "2017
    Che dire di questa meravigliosa moto.... E' la prima Scrambler che ho provato, poi a seguito del video del vostro Andrea Perfetti girato in Spagna se non sbaglio mi son deciso ed ho trovato una km 0 al concessionario Ducati di Padova. Dopo anni senza una moto, l'ultima un' Honda 400 Four del 1975, mi è sembrata una buona ripartenza: comoda, un suono magnifico, alta abbastanza per i miei 186cm a gamba lunga. Dopo aver preso confidenza ho scoperto che, oltre ad essere una moto con la quale fare un giro calmo ad andature diversamente racing, è anche adatta ad essere tirata bene, piega un sacco e le Pirelli che monta di serie sono imbattibili. A parte l'aria inevitabile per l'assenza di ogni tipo di riparo è stata efficiente in due lunghi viaggi in coppia più borse (Grecia e Sardegna). Una moto dal "moderno vecchio stile" che si adatta a tutto. Giusto qualche modifica al filtro, all'airbox,un buon kit corona,catena e pignone (l'originale lascia un pò desiderare) ed è veramente completa. Un difetto riscontrato in tutte le Scrambler Ducati è la sella scomoda. A me è capitato solo all'inizio poi, un pò ci si abitua e molto si impara a guidare meglio e la scomodità passa. Molti cambiano sella, cambiano imbottitura, a me non è servito, appunto ho corretto il mio stile di guida e regolato le sospensioni con l'aiuto di un esperto. Un saluto a tutti i lettori. Claudio.
    Leggi di più
  • Massimo6212
    6 luglio 2020
    facile e divertente
    venendo da un bmw gs, l' ho trovata molto facile e divertente. molto meno impegnativa del gs sia per le manovre da fermo che per paura di rovinarla. per me e' una moto azzecata , sia per tutti i giorni che per gite giornaliere. asfalto o sterrato.
    Leggi di più
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Ducati Scrambler 1100 (2018 - 20)
Altre info Ducati Scrambler 800 Desert Sled (2017 - 20)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta