Video

Un aperitivo a base di... KTM 1290 Super Duke R, da Deus Ex Machina

Nella giornata dedicata a lei, in esclusiva per Moto.it, il prototipo della "Bestia" che ha debuttato allo scorso EICMA 2019 è stato anche ospite d'eccezione nel celebre locale milanese
di Marco Berti Quattrini

Il prototipo della KTM Super Duke 1290 R che ha debuttato ad EICMA 2019 è stato l'indiscusso protagonista della serata organizzata al Deus ExMachina, famoso locale milanese per motociclisti... e non solo. Insieme ai nostri Edoardo Licciardello e Andrea Perfetti c'era ovviamente anche Paolo Fabiano, responsabile marketing e comunicazione di KTM Italia. Un evento per vedere dal vivo e toccare con mano la Naked austriaca da 180 cavalli.

Solo poche ore prima il prototipo era stato nostro ospite in redazione, e con la nuova Duke 1290 R abbiamo fatto una divertente diretta Facebook.
 


I tecnici della Casa austriaca hanno lavorato sul motore bicilindrico LC8 da 1.301cc, che diventa più leggero e arriva a 180 cv e 140 Nm di coppia. Ci sono aggiornamenti importanti anche sul telaio a traliccio in acciaio al cromo-molibdeno, completamente ridisegnato, e con il telaietto posteriore in alluminio e materiali compositi. Confermato il forcellone monobraccio (anche se si nota il nuovo design dei cerchi, a 5 razze), ma debutta un nuovo leveraggio. Le sospensioni sono WP Apex completamente regolabili, mentre l’impianto frenante è ancora firmato Brembo, con pinze Stylema.

  • 1/4
  • 2/4
  • 3/4
  • 4/4
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta