Vendite moto. Germania a +37% e la BMW 1250 GS stacca tutti
Vendite in Germania

Vendite moto. Germania a +37% e la BMW 1250 GS stacca tutti

E’ partito forte il mercato della moto in Germania. Anche lì le enduro stradali sono le moto preferite e la BMW 1250 GS stacca tutti vendendo il quintuplo della seconda classificata, la Yamaha Ténéré 700
di Maurizio Gissi

L’anno 2020 è cominciato bene per le vendite di moto in Germania. Le moto oltre 125 cc (separate dalla categoria che va da 50 a 125 cc, diversamente che in Italia) sono passate da 3.242 a 4.446, con un incremento del 37,1%.

Il totale immatricolato, compresi qui di scooter (+60%, 624 unità) e veicoli leggeri “125” (932 unità, +132%), ha così raggiunto le 6.796 unità: +55% rispetto a gennaio 2019. L’intero 2019 si era chiuso in positivo:+6,3%.

Per quanto riguarda le moto, anche in Germania la categoria Enduro è al primo posto: a gennaio le moto di questa tipologia sono state 1.683, il 42% in più rispetto all’anno prima e con una quota di mercato che vale quasi il 38%.
Seguono le Classiche (944 unità, +32%) e le Sportive (856 unità e +19%).

LA TOP 30 MOTO OVER 125 cc

(Posizione, marca, modello e unità vendute a gennaio 2020)

In testa alla vendite, con 478 unità mensili fra standard e Adventure, è la BMW R1250GS. Seguono molto distanziate la Yamaha Ténéré 700 (94 unità) e la Honda Africa Twin 1000 (79 unità, sono state invece 67 le nuove versioni 1100). Ci sono poi l’enduro specialistica KTM EXC300, la BMW R1250R e un’altra naked, la Kawasaki Z900.

Fra le moto 125 è prima la KTM Duke con 167 unità (sarebbe quindi seconda assoluta fra le moto), davanti a Honda CB125R (86) e Yamaha YZF-R 125 (67).

La classifica scooter vede saldamente al primo posto la best seller Vespa GST300 Super (270 unità), seguita da Honda SH300 (26) e Piaggio MP3 500 (26).

  • 1/3
  • 2/3
  • 3/3

Piaggio occupa anche i primi tre posti nella categoria scooter leggeri con Vespa Primavera (87 unità), Piaggio Liberty 125 e Vespa GST Super 125.

Nelle vendite per marca è prima BMW, con 1.337 unità immatricolate e un +28%, seguono Honda (894 unità e +43,5%), KTM (696, +53%), Piaggio (599, +106%) e Yamaha (536, +108%).

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta