Vins EV-01: dal 2 tempi all'elettrico a EICMA 2019
Salone di Milano

Vins EV-01: dal 2 tempi all'elettrico a EICMA 2019

Vins mette in mostra al Salone di Milano 2019 un concept 100% elettrico, che condivide il telaio con la 250 ed è spinta da powertrain firmato Zero Motorcycles

Tra le novità più interessanti del Salone di Milano, torna a farsi la Vins Motors, una piccola Azienda di appassionati, con sede a Maranello, che ha dato vita a un modello raffinatissimo, rigorosamente 2 tempi e disponibile in versione Competizione e anche Stradale. Ma sapete qual è il colmo? A EICMA 2019 è stato messo in mostra un nuovo prototipo, elettrico!! 

Il posteriore della Vins EV-01
Il posteriore della Vins EV-01

Divertimento assicurato

Si chiama EV-01 e, anche se la carenatura ha uno stile completamente nuovo (forse meno estremo rispetto alla sorellina 2t), la ciclistica è condivisa con la 250. Il telaio monoscocca in fibra di carbonio, per forma e struttura, è una perfetta soluzione per accogliere il pacco batterie e il motore firmato Zero ZF75-5, che anticipa una possibile futura collaborazione con il Marchio americano specializzato in moto elettriche.

Si tratta ancora di un concept, come vi abbiamo anticipato, ma molto vicino al modello definitivo, quindi abbiamo dei dati indicativi: la potenza sarà di circa 70 CV e la coppia potrebbe superare i 150 Nm. La velocità massima si aggira intorno ai 200 km/h, ma il vero punto di forza di questa elettrica è il peso, circa 170 kg! Certo, siamo lontani dal rapporto peso/potenza delle due 250 ma, per la categoria 100% elettriche, è un risultato più che sorprendente. 

Ciclistica condivisa dalle Vins 250 2t e powertrain fornito da Zero Motorcycles
Ciclistica condivisa dalle Vins 250 2t e powertrain fornito da Zero Motorcycles

Elettrica sportiva

Vins ha già pensato anche alla gestione elettronica: la EV-01 si potrà interfacciare con un'app per lo smarphone per la gestione delle mappe motore Sport, Eco e Custom e altre possibili funzionalità. Inoltre, per quanto riguarda la fase di ricarica, si parla sia di ricarica standard (circa 10 ore), ma anche di quella rapida (2,5 ore).

Affiancare un modello estremo ma, soprattutto, "inquinante" come la 250 2t e un altro 100% elettrico è una decisione molto forte, che evidenzia il grande lavoro della Vins Motors per far conoscere e crescere il Marchio. Parlare di prezzi è un po' prematuro, ma con la ciclista condivisa e il powertrain meno sofisticato in termini di lavorazioni pure, è anche possibile che l'elettrica costerà meno delle versioni con motore endotermico (cosa che sia nel settore automotive, che delle due ruote, non avviene mai!). Speriamo di vedere presto la Vins EV-01 in veste ufficiale e, magari, di provarla insieme alla 250.

Il muso della Vins EV-01
Il muso della Vins EV-01

Scheda tecnica Vins EV-01

Powertrain

Zero Motorcycles

Capacità batteria

14 kWh circa

Potenza massima

> 70 CV

Coppia massima

> 150 kW

Velocità massima

200 km/h circa

Telaio

Monoscocca in fibra di carbonio

Angolo inclinazione sterzo

23° regolabile

Monoammortizzatore

Schema a doppia attuazione di tipo push-rod

Freni

Ant: doppio disco da 300 mm / Post: disco singolo da 220 mm

Misure gomme

120/70 17” – 160/60 17”

Peso

< 170 kg

Interasse

1.380 mm

Rapporto peso/potenza

O,4 CV/kg circa

Ricarica standard

9,8 ore (100%) – 9,3 ore (95%)

Con caricatore rapido

2,5 ore (100%) – 2 ore (95%)

  • 1/14
  • 2/14
  • 3/14
  • 4/14
  • 5/14
  • 6/14
  • 7/14
  • 8/14
  • 9/14
  • 10/14
  • 11/14
  • 12/14
  • 13/14
  • 14/14
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta