Attualità

Harley Davidson: il nuovo CEO Jochen Zeitz fa il pieno di azioni della società

Il neo amministratore delegato e altri sei dirigenti della marca americana hanno acquistato azioni Harley-Davidson nell'ultimo mese. Le quotazioni erano crollate del 46% per effetto della crisi e per la pandemia Covid-19
di Maurizio Gissi
Harley Davidson: il nuovo CEO Jochen Zeitz fa il pieno di azioni della società

Dallo scorso 7 maggio Jochen Zeitz è CEO e presidente di Harley-Davidson, cariche che ricopriva in via temporanea dalla fine di febbraio dopo le dimissioni di Matt Levatich. Zeitz è entrato nel consiglio di amministrazione della Casa di Milwaukee nel 2007.

L'8 maggio il neo amministratore delegato ha acquistato 97.850 azioni Harley-Davidson per la cifra di 2,1 milioni di dollari (prezzo medio 21,26 dollari) e nella stessa giornata ha convertito 3.676.014 dollari di quota azionarie già possedute in una quantità equivalente di azioni della compagnia.

Secondo il modulo che Zeitz ha depositato presso la Securities and Exchange Commission, il nuovo CEO possiede 100.450 azioni in un conto personale, più 225.403 azioni limitate (Rsu) e altre 22.612 azioni garantite.

Come riporta il sito specializzato Barron's, quello compiuto da Zeitz è il suo primo acquisto di azioni H-D dal suo arrivo nel 2007, e il primo di un membro della società dal 2017.

Jochen Zeitz
Jochen Zeitz

Il 15 maggio John A. Olin, senior vice president e direttore finanziario di Harley-Davidson Inc., ha acquistato azioni della compagnia per un valore di 256.800 dollari portando la sua proprietà azionaria a 1,63 milioni di dollari. Nell'ultimo mese altri cinque dirigenti H-D hanno acquistato azioni.

Nell'ultimo anno le azioni Harley-Davidson sono oscillate fra i 40,89 dollari di ottobre 2019 e i 14,31 dollari dello scorso 3 aprile.
Al pari di altre compagnie, H-D è stata colpita dalla crisi Covid-19, ma non solo da quella, tanto che il titolo ha perso dall'inizio dell'anno il 46% (da 36,28 a 19,55 dollari), mentre l'indice S&P 500 ha perso il 12,4% nello stesso periodo.

Dall'annuncio della nuova strategia Rewire il titolo ha smesso di scendere e, anche se le difficoltà di mercato si faranno sentire per molti mesi ancora, più di un analista prevede una sua ripresa tra i 25 e i 30 dollari.

Intanto, dal 14 maggio a oggi ha guadagnato il 10,7%.

  • 1/4
  • 2/4
  • 3/4
  • 4/4
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta