8,0
Voto della redazione
video prova

Rieju SM 125 Pro: TEST e "sfida" col 50 2 tempi

Abbiamo provato la versione top di gamma della Rieju: la 125 SM Marathon Pro. L'abbiamo guidata insieme alla divertentissima 50 2 tempi e vi raccontiamo in cosa è meglio il 4 tempi e in cosa il 2
di Andrea Perfetti

Rieju ha in listino moto pensate per il pubblico più giovane dalle indubbie doti. L'abbiamo provato con mano nel test di Luca Frigerio della divertente supermoto SM MRT 50 Trophy, spinta dal motore Minarelli a 2 tempi.

Oggi tocca alla versione top di gamma dedicata a chi ha compiuto 16 anni, la Marathon SM Pro 125, dotata anch'esse del propulsore italiano, ma in configurazione 4 tempi con 4 valvole per cilindro e raffreddamento a liquido (esiste anche la versione più semplice con raffreddamento ad aria).
Abbiamo provato le moto insieme, per raccontare al nostro pubblico più giovane quali sono i pro e i contro delle due motorizzazioni. Conviene aspettare i 16 anni per la 125 o è il caso di buttarsi subito a 14 anni sul 50 con le marce?

  • 1/3
  • 2/3
  • 3/3

La Rieju è una Casa spagnola molto attiva nelle gare, soprattutto in madre patria. Pensate che ha messo in moto campioncini del calibro di Marc Marquez e Pol Espargaro. Ma la sua storia parte da molto più lontano (1934 l'anno della fondazione) e annovera persino la partecipazione alla Dakar, coronata dalla vittoria nella Categoria Marathon nel 2011 con Filippo Ciotti.
Oggi però si parla di Supermotard e questa  Marathon SM Pro 125 si presenta molto bene. Ha il telaio bitrave in acciaio e il forcellone in alluminio, la forcella a steli rovesciati e il mono ammortizzatore dotato di link progressivo. I cerchi sono a raggi (con camera d'aria) e diametro da 17 pollici, i dischi sono forniti da Galfer e le pinze da JJ. Il motore Minarelli ha il carburatore Keihin e il cambio a 6 marce. L'avviamento è elettrico e le pedane del passeggero sono imbullonate (così le puoi togliere nella guida in solitaria). 
Il serbatoio contiene circa 6.5 litri, mentre il peso è contenuto in 121 kg. La sella è a 87 cm da terra ed è molto stretta. Ridotta all'osso la strumentazione, come vuole la filosofia sportiva del modello Pro. 

In sella stupisce subito la leggerezza della Pro, agile quasi come la sorellina di 50 cc. E' invece nettamente superiore la coppia ai bassi e medi regimi, che preannuncia un ottimo allungo in alto (posto ovviamente che abbiamo a che fare coi 15 cavalli imposti dalla legge). La frenata è molto potente, mentre le sospensioni denunciano una taratura quasi da moto da gara: sono perfette sull'asfalto liscio, mentre risultano rigide sullo sconnesso.

La  Marathon SM Pro 125 costa 4.675 euro, non pochi in assoluto, ma adeguati alla dotazione della moto spagnola. In alternativa Rieju ha in gamma la versione con raffreddamento ad aria, a 2.900 euro.

Rieju Marathon Motard 125 Pro (2017 - 20)

Informazioni generali
  • Marca
    Rieju
  • Modello
    Marathon Motard 125
  • Allestimento
    Marathon Motard 125 Pro (2017 - 20)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
  • Mdeanesi
    13 dicembre 2014
    Rieju Marathon 125 PRO (2009 - 16)
    Cosa mi piace Prezzo, qualità costruttiva, facilità d'uso, consumi. Cosa cambierei Assistenza casa madre, altezza sella.
    Leggi di più
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Rieju Marathon Motard 125 Pro (2017 - 20)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta