Mondiale Superbike

Ducati Aruba Superbike: il 2020 inizia a Imola

Presentazione il 12 febbraio per la formazione 2020
di Edoardo Licciardello
Ducati Aruba Superbike: il 2020 inizia a Imola

Mancano pochissimi giorni all'avvio del Mondiale Superbike. La prima gara in calendario - programmata per il 29 febbraio a Phillip Island - sarà infatti preceduta dai test invernali, che prenderanno il via il 22 gennaio a Jerez de la Frontera. A metà fra questi due appuntamenti Ducati ha collocato il disvelo della squadra che correrà il 2020 con la Panigale V4R.

Vedi anche

Una presentazione che non si svolgerà, come tradizione degli ultimi anni, al Datacenter del main sponsor Aruba, ma presso l'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Ironia della sorte, la location è quella in cui Álvaro Bautista nel 2019 ha perso l'imbattibilità, soffrendo i problemi di instabilità della sua Panigale V4R: una scelta coraggiosa, che vuole sicuramente esorcizzare il passato ma anche - e soprattutto - mandare un messaggio forte agli avversari. Come a dire, si riparte da qui, dalla prima sconfitta, da cui abbiamo imparato.

  • 1/29
  • 2/29
  • 3/29
  • 4/29
  • 5/29
  • 6/29
  • 7/29
  • 8/29
  • 9/29
  • 10/29
  • 11/29
  • 12/29
  • 13/29
  • 14/29
  • 15/29
  • 16/29
  • 17/29
  • 18/29
  • 19/29
  • 20/29
  • 21/29
  • 22/29
  • 23/29
  • 24/29
  • 25/29
  • 26/29
  • 27/29
  • 28/29
  • 29/29

Sarà anche la prima uscita ufficiale di Scott Redding nei nuovi colori: il campione BSB 2019 parte con un forte desiderio di riscossa, tornando su un palcoscenico mondiale dopo aver abbandonato la MotoGP per ritrovare sé stesso nella serie britannica. Missione compiuta appieno, perché l'inglese ha vinto il titolo quasi a mani basse, nonostante la scarsa conoscenza tanto delle piste quanto della moto - Scott non aveva mai corso con derivate di serie.

La sua confidenza con la Panigale V4R è stata tale da spingere Ducati a ingaggiarlo ancora prima dello showdown che conclude la stagione in BSB. Da lui Ducati si attende evidentemente moltissimo, perché l'obiettivo non può che essere uno solo...

Più complicata la situazione di Chaz Davies, che l'anno scorso ha faticato a ritrovare sulla quattro cilindri il feeling che aveva con la Panigale bicilindrica. L'operazione subita durante l'inverno 2018/2019 non ha certo aiutato e si è portata dietro diversi strascichi, complicando molto la fase dei test precampionato.

Verso metà stagione, a Laguna Seca, con la vittoria in Gara-2 Davies sembra aver trovato il bandolo della matassa: pur mancando ancora la costanza di risultati degli anni passati, Chaz ha migliorato notevolmente le sue prestazioni e i suoi piazzamenti, lasciando intendere una confidenza molto maggiore con la moto.

Appuntamento quindi al 12 febbraio, per ammirare la nuova livrea e scoprire le novità del team Ducati Aruba!

Ducati Panigale V4 R 1000 (2019 - 20)

Informazioni generali
  • Marca
    Ducati
  • Modello
    Panigale V4
  • Allestimento
    Panigale V4 R 1000 (2019 - 20)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Ducati Panigale V4 R 1000 (2019 - 20)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta